Nei dintorni di Budapest

Una moltitudine di tesori naturali, siti storici nazionali e delizie gastronomiche attendono i viaggiatori a breve distanza d'auto da Budapest. Facilmente raggiungibile col trenino leggero HÉV è Gödöllő, graziosa cittadina sede del più esteso palazzo barocco (recentemente restaurato). Costruito nel XVIII° secolo dal conte Grassalkovich, Gödöllő fu la residenza preferita della regina Elisabetta, moglie di Francesco Giuseppe I. Affettuosamente chiamata Sissi, la regina Elisabetta era adorata ed ammirata dai suoi sudditi ungheresi e Gödöllő è oggi un luogo da non perdere per gli ammiratori di Sissi. Il palazzo splendidamente restaurato e i giardini ospitano eventi artistici, sfilate di moda, festival cinematografici e concerti.

Mogyoród, sede del Grand Prix F1 d'Ungheria, è situata nelle vicinanze.

Dalla capitale non bisogna viaggiare molto verso Sud per avere un assaggio della vita sulla "puszta", la grande pianura ungherese. Il Parco nazionale del Kiskunság è una riserva della biosfera designata dall'UNESCO, un paradiso incredibile per i birdwatchers.

Le romantiche isole e i corsi d'acqua di Ráckeve lungo il "Kis Duna" (Piccolo Danubio) sono una meta ideale per gli amanti del ciclismo, delle passeggiate e del canottaggio. La città di Cegléd è famosa per la sua chiesa protestante, la più grande dell'Europa Centrale, le cui due torri possono essere viste da una distanza di molte miglia. L'acqua termale di Cegléd a 54°C può essere usata anche come terapia dell'acqua potabile.

Ócsa è spesso chiamata la porta dell'Alföld. La rivendicazione principale della città alla fama è la cattedrale premostratense datata al XIII° secolo. La fila di cantine scavate nel muro di loess è unica nella regione e merita una visita. I dintorni di Budapest offrono molte opportunità per degustazioni enologiche e ricerche gastronomiche. A Monor 965 cantine in loess gestite da piccoli vigneti di famiglia attendono gli amanti delle varietà Blaufränkisch, Zweigelt e Riesling.

Ad Ovest di Budapest la cittadina di Etyek è internazionalmente conosciuta per gli Studi cinematografici di Korda situati qui, ma prima era stata rinomata per secoli per la sua produzione vinicola. La città organizza numerose sagre gastronomiche ed enologiche, un punto fisso nei calendari degli epicurei. Etyek si trova al margine meridionale del Bacino di Zsámbék, dove le dolci colline invitano ad andare a cavallo e ad escursioni in bicicletta. La città di Zsámbék rivela il segno di molti periodi storici. È la sede del Palazzo Zichy, usata come installazione militare di alta rilevanza, oggi museo della Difesa aerea ungherese. Ogni anno Zsámbék ospita il Summerfest, uno dei festival di folklore più grandi d'Europa.